Fassino: bene Franceschini, Di Maio terrorizzato da elezioni anticipate

Pol/Luc

Roma, 22 lug. (askanews) - "Nessuno è cosi sciocco da pensare ad alleanze con Di Maio e Di Battista che ogni giorno rivolgono ignobili attacchi al PD. E certamente non lo ha proposto Franceschini. Altra cosa è vedere che Salvini è sempre più il padrone della maggioranza di governo e che le sue brutali politiche stanno creando crescente disagio in tanti parlamentari, dirigenti e militanti di M5s. Cogliere questa situazione e mettere in campo una iniziativa politica è quel che deve fare una opposizione che non si limiti alla denuncia". Lo ha dichiarato il deputato del Pd Piero Fassino.

"Peraltro - aggiunge Fassino - la risposta Di Maio a Franceschini rende evidente che il 'capo politico' del M5s ha il terrore di elezioni anticipate perché sa che perderebbe il 50% della sua rappresentanza parlamentare e pur di evitare quel tracollo non esita a consegnarsi mani e piedi a Salvini consentendogli di proseguire in una politica che già ha prodotto gravi danni all'Italia".