Fauci: "I vaccinati possono contrarre la Delta e contagiare"

·1 minuto per la lettura

"La variante Delta del coronavirus può contagiare anche le persone che sono state vaccinate e queste possono a loro volta trasmettere il virus ad altri". Lo ha detto in un’intervista alla Msnbc Anthony Fauci, il consigliere della Casa Bianca sulla pandemia di Covid.

"Nessun vaccino è efficace al 100%, perché il virus è cambiato", ha spiegato lo scienziato americano ribadendo che "la variante Delta ha cambiato totalmente lo scenario".

Fauci, interpellato sulle nuove linee guida del Centro americano per il controllo delle malattie che ha reimposto l'obbligo di mascherina al chiuso anche per i vaccinati, ha fatto sapere che “il livello di infezione nelle mucose in una persona vaccinata è lo stesso di quello in una persona non vaccinata, ma che il rischio che la malattia si manifesti in forma grave è più basso”. Infatti, come ha chiarito l’immunologo: “È estremamente raro che una persona vaccinata, se pur contagiata, finisca in ospedale".

“Se arriviamo all′85-90% di popolazione vaccinata, la variante Delta non avrebbe molti posti in cui andare e alla fine sparirebbe", ha spiegato ancora Fauci. "La gente non si rende conto di una cosa: finché c'è circolazione elevata del virus tra le persone non vaccinate, diamo al virus la chance di variare ancora di più e rischiamo una variante peggiore della Delta, una variante che nemmeno i vaccinati potrebbero gestire".

GUARDA ANCHE: Vaccino Moderna, inizia la fase 3

GUARDA ANCHE: Covid, ecco quando si tornerà alla normalità: cosa svela l'immunulogo

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli