Fauci: "Tutti prenderanno Omicron, ma con effetti non gravi"

·1 minuto per la lettura

AGI - Prima o poi tutti finiranno per contagiarsi con la variante Omicron, ma si tratterà di conviverci. E il Covid diventerà un virus “quasi normale”.

Lo scenario, un po' inquietante e un po' rassicurante, è quello tratteggiato da Anthony Fauci, luminare della Casa Bianca per l'emergenza Covid. “Omicron - ha spiegato l'immunologo - ha un livello molto alto di trasmissibilità e alla fine ‘troverà' proprio tutti. Anche i vaccinati e chi ha preso la terza dose”.

Ma in questi caso, ha aggiunto l'esperto, “non finiranno in ospedale e non moriranno” proprio grazie all'efficacia del vaccino. A pagare il prezzo più alto “saranno i non vaccinati”.     

In Usa sono 65 milioni le persone che non si sono volutamente, o non possono, vaccinarsi. Il 62 per cento ha preso le due dosi, mentre solo il 25 per cento ha fatto anche il “booster”.

Secondo Fauci gli Stati Uniti sono davanti a un periodo di transizione con la pandemia, al quale seguirà una fase in cui “sarà normale” convivere con il Covid. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli