Fca-Psa, principali azionisti Psa approvano fusione

·1 minuto per la lettura
Il logo Fiat e Peugeot davanti a concessionarie a Saint-Nazaire, in Francia

PARIGI (Reuters) - Gli azionisti con diritto di voto doppio della controllante di Peugeot, PSA hanno dato il via libera alla fusione del gruppo con Fiat Chrysler (Fca), uno degli ultimi step verso la creazione della quarta casa automobilistica al mondo.

Nel corso di un'assemblea straordinaria, l'accordo per dare vita a Stellantis, la nuova azienda, è stato approvato con oltre il 99% dei voti degli investitori con doppio voto, tra cui la famiglia Peugeot e la cinese Dongfeng.

"Siamo pronti per questa fusione", ha detto il Ceo di Psa Carlos Tavares nel corso della riunione online, aggiungendo che il termine ultimo per il closing del deal verrà annunciato a breve dopo tutti i via libera da parte degli azionisti.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)