Fca strappa per ragioni tecniche post cedola e acquisti fondi in vista debutto Stellantis

·1 minuto per la lettura
Il logo Fiat Chrysler Automobiles a Auburn Hills, Michigan

Svetta FCA con un balzo di oltre il 5% a Piazza Affari in un settore auto che a livello europeo è in crescita di oltre il 2% per ragioni tecniche dopo lo stacco cedola, a partire da oggi, e il ribilanciamento nei portafogli dei fondi in vista del debutto in Borsa da lunedì prossimo di Stellantis, la nuova società che nascerà dalla fusione con Psa.

Intorno alle 11,00 le azioni Fca balzano del 5,2% a 13,43 euro con circa 10 milioni di pezzi passati di mano.

Il titolo oggi tratta ex dividendo dopo lo stacco della cedola di 1,84 euro che sarà messa in pagamento il prossimo 29 gennaio. Secondo un trader, "a trainare al rialzo le azioni motivi tecnici legati allo stacco cedola, un giorno imprevedibile. Può essere che qualche investitore per ragioni fiscali le abbia vendute ieri per ricomprarle oggi", osserva un analista.

Domani sarà l'ultimo giorno di contrattazione del titolo Fca a Piazza Affari. Le nuove azioni Stellantis post fusione Fca-Psa saranno scambiate da lunedì 18 gennaio a Milano e sull'Euronext a Parigi. "Il titolo avrà un flottante molto maggiore rispetto a quello attuale e quindi è probabile che i fondi stiano ripesando i portafogli", sottolinea un broker.

(Giancarlo Navach, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)