Fda chiede a J&J di distruggere 60 milioni dosi vaccino - New York Times

Una fiala che riporta la scritta "Vaccino contro il Covid-19 Johnson&Johnson"

(Reuters) - La statunitense Food & Drug Administration (Fda) ha chiesto a Johnson & Johnson di distruggere 60 milioni di dosi del suo vaccino contro il Covid-19 prodotte presso lo stabilimento di Baltimora, che ha riscontrato alcuni problemi.

Lo ha riportato oggi il New York Times, citando persone a conoscenza della materia.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)