FdI: manovra di Penelope, fatta di notte e disfatta di giorno

Rea

Roma, 22 ott. (askanews) - "Non si capisce più se c'è una maggioranza e soprattutto se c'è una manovra finanziaria, perché ogni giorno viene annunciata una modifica e puntualmente c'è una smentita. Tutti dicono di aver vinto e nessuno ha perso. Conte ripete che è a capo di questa maggioranza, ma in realtà un giorno prende ordini da Renzi, il successivo da Di Maio e quell'altro ancora da Zingaretti. Mi sembra che la confusione sia assoluta; le coperture ancora non sono chiare, non sono messe nero su bianco e ballano continuamente. Il tutto secondo un copione che sembra ricordate la tela di Penelope all'inverso: la notte si prende una decisione e poi la mattina viene disfatta". Lo ha dichiarato il capogruppo di Fratelli d'Italia al Senato, Luca Ciriani, nel corso di un'intervista a Radio Radicale a margine della conferenza stampa alla Camera con Giorgia Meloni sulle iniziative di FdI a sostegno delle libere professioni.

"Per quanto riguarda Fratelli d'Italia continuiamo a chiedere attenzione nei confronti delle partite Iva dell'Italia che produce, delle piccole imprese e dei commercianti che questo governo ha totalmente dimenticato. Per l'attuale maggioranza l'Italia che produce è soltanto un serbatoio da cui attingere risorse attraverso nuove tasse, che ogni giorno questo governo rossogiallo si inventa" conclude Ciriani.