Fdi, Meloni: "Per Boldrini non possiamo governare nemmeno se vinciamo"

(Adnkronos) - ''Questo simpatico siparietto andato in onda ieri a 'Piazza Pulita''' tra Laura Boldrini e Corrado Formigli ''merita di essere commentato, perché è surreale dall'inizio alla fine...''. Giorgia Meloni posta sui social un video dal titolo 'La mia risposta alla Boldrini' per replicare alle dichiarazioni dell'ex presidente della Camera, secondo la quale la leader di Fdi non rappresenta una ''destra moderna'', ma ''reazionaria, oscurantista, non europeista e liberale''.

L'ex ministra della Gioventù non ci sta e attacca anche Enrico Letta: ''Il famoso Partito democratico dice in tv che, se democraticamente Fdi vincesse le elezioni, non potrebbe governare. Voglio dire, io comincio a suggerire a Enrico Letta di cambiare il nome di questo partito perché comincia ad essere un po' surreale e ridicolo...''.

''Punto primo: Corrado Formigli chiede a Boldrini, cioè a una esponente politica del Pd, che fu presidente della Camera per i partiti della sinistra estrema, se secondo lei Meloni e Fdi potrebbero, nel caso in cui vincessero le elezioni, governare. E già questo è divertente... Perché una cosa è se chiedi: secondo te governerebbero bene o male... No, loro ti chiedono, seppure gli italiani li dovessero votare, Fdi e Meloni possono governare? Fanno questa domanda a Boldrini che è un'avversaria di Fdi, una cosa surreale...'' sottolinea la leader di Fdi.

''Laura Boldrini però - aggiunge Meloni - ci regala una cosa fantastica e intanto alla domanda risponde 'no'...''.

"Dopodiché, ecco la cosa più divertente, c'è la ragione per la quale Fdi non potrebbe governare, anche nel caso i cui i cittadini, popolo sovrano, li votasse... Perché Fdi è un partito illiberale. E perché è un partito illiberale? Perché è contrario alla riforma del catasto, è contrario all'esproprio delle aziende balneari del governo per mettere all'asta degli stabilimenti e darli alle multinazionali straniere. Cioè noi siamo illiberali e non possiamo governare, perché non vogliamo tassare le case e siamo illiberali perché pensiamo che un'impresa rispettando le regole che gli aveva dato lo Stato italiano dopo aver investito non possa essere espropriata per fare un favore ai soliti noti dei soliti poteri forti. Ecco a voi signori - conclude Meloni - la sinistra italiana spiegata in due minuti...''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli