Fdi Milano: comune in ritardo, mancano 500mila euro per imprese

Mda
·1 minuto per la lettura

Milano, 21 nov. (askanews) - "L'amministrazione comunale, con il solito ritardo, ha avviato parte di quanto avevamo chiesto a maggio: stabilire contributi e riduzione tasse locali per sostenere i commercianti che non hanno potuto beneficiare dell'opportunità di allestire tavolini esterni per sopperire alle limitazioni imposte dal lockdown a causa dei cantieri o della loro localizzazione in vie troppo piccole". Lo ha affermato Andrea Mascaretti, capogruppo FdI in Consiglio comunale a Milano. "Ora finalmente abbiamo ottenuto 440 mila euro per i commercianti penalizzati dai cantieri di M4, tuttavia, ne mancano all'appello almeno altri 500 mila euro per compensare tutti quei commercianti che, a causa di altri cantieri o della conformazione delle vie o delle piazze nelle quali ha sede la loro attività , non hanno potuto allestire tavolini esterni".