Fdi Milano presenta proposta Tpl sicuro con taxi, Ncc e pulmann

Mda
·1 minuto per la lettura

Milano, 13 nov. (askanews) - Il capogruppo di Fratelli d'Italia al Comune di Milano Andrea Mascaretti ha depositato la proposta di utilizzare anche taxi, noleggi con conducente e bus privati per aumentare l'offerta di trasporto pubblico degli studenti in modo di alleggerire l'afflusso sulla rete pubblica di trasporti e contenere il rischio di diffusione del coronavirus. "Ho avviato il confronto con i rappresentanti delle categorie interessate a la proposta per un TPL integrato e sicuro con l'ampliamento del servizio attraverso delle convenzioni con tassisti, ncc e servizi privati di bus, pullman e navetta - ha affermato Mascaretti in una nota - per attivare servizi dedicati esclusivamente agli studenti garantendo il trasporto casa-scuola-casa". Un servizio di trasporti con taxi e ncc estesi anche tutte le persone fragili quali ad esempio over 65, persone in cura per specifiche patologie e disabili". Secondo Mascaretti è "certamente il trasporto pubblico locale l'elemento debole della catena di contenimento della diffusione dei contagi da covid 19, perché abbiamo assistito a situazioni di grave affollamento su autobus e Metropolitana dove i passeggeri erano pigiati come sardine".