FdI Piemonte: oltre mille firme in due giorni contro Jus soli

Cro-Mpd

Torino, 6 ott. (askanews) - "Mille firme, in soli due giorni, per dire No allo Ius Soli e alla Legge Bondrini", sono soddisfatti la parlamentare di Fratelli d'Italia Augusta Montaruli e il capogruppo di FdI in Regione Piemonte Maurizio Marrone dopo il successo di partecipazione registrato dai banchetti allestiti in Piazza Castello e Via Lagrange durante il weekend. "Abbiamo lanciato la campagna nazionale di raccolta firme contro la "legge Boldrini" e la cittadinanza "facile", e la risposta dei torinesi è stata incredibile", spiegano Montaruli e Marrone.

"Era necessario - prosegue Montaruli - dare un segnale forte e chiaro a questo governo nato contro il volere degli italiani che ora si appresta a regalare la cittadinanza a migliaia di stranieri senza un serio processo di integrazione".

"Pensare che un semplice ciclo scolastico in un sistema di istruzione devastato dal '68 garantisca l'inclusione dei minori stranieri è una presa in giro - ha dichiarato Marrone -. Senza garanzie di una reale appartenenza culturale e identitaria alla nostra civiltà faranno votare per il Parlamento pure gli islamici più radicali".