FdI: quereleremo Romano e chiunque ci accusi di antisemitismo- Rpt

Pol/Gal

Roma, 31 ott. (askanews) - "Il gruppo di Fratelli d'Italia querelerà Andrea Romano e chiunque insista nel dire che da parte del nostro movimento vi sia qualsivoglia genere di atteggiamenti razzisti o antisemiti. Fratelli d'Italia tutto, in ogni suo atto o espressione, ha rifiutato qualsiasi forma di razzismo o di antisemitismo. Che invece è tipica dei movimenti della sinistra radicale. In piena crisi di consenso cercano di creare come in questa occasione un caso dal nulla. Sfidiamo chiunque a sostenere credibilmente, indicando nome e cognome, che qualcuno del nostro gruppo abbia utilizzato il termine sionista nei confronti del collega Fiano. Né i verbali d'Aula né altro riportano questa menzogna, attribuibile per sua stessa ammissione alla sottosegretaria Morani e diffusa con un post sui social da Andrea Romano al fine di causare un danno d'immagine e una evidente diffamazione del nostro movimento". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.