Febbo: a Provenzano chiediamo approvazione immediata Zes Abruzzo

Xab

Chieti, 6 nov. (askanews) - "Chiediamo al ministro per la Coesione territoriale Giuseppe Provenzano di approvare immediatamente la proposta della Zona Economica Speciale (Zes) della Regione Abruzzo poiché questa situazione di stallo sta producendo non pochi danni al territorio". Lo afferma l'assessore alle Attività produttive della Regione Abruzzo, Mauro Febbo, in merito alla nota arrivata alla Regione dallo stesso ministero.

"E' una nota che ci lascia perplessi - chiarisce Febbo -. Solo il 30 aprile scorso il capo del settore Legislativo del ministero della Coesione territoriale, Gianfranco Romeo, aveva comunicato l'approvazione della Zes da parte del ministero delle Infrastrutture con delle osservazioni, in merito ad alcune proposte di defiscalizzazione di competenza statale per i potenziali investitori in aree Zes, da parte del ministero dell'Economia a cui abbiamo dato prontamente seguito con la decisione della Giunta dello scorso maggio. Non capiamo cosa sia mutato nel quadro appena descritto. Ad ogni modo è abbastanza agevole dare una risposta esaustiva a tutti i rilievi".