Febbre dengue, in Honduras da inizio anno 54 vittime

Fco

Roma, 18 lug. (askanews) - La febbre dengue ha causato 54 vittime dall'inizio dell'anno in Honduras e il numero delle persone contagiate supera le 23mila, mandando al collasso gli ospedali pubblici. Lo ha dichiarato un responsabile della France Presse.

Il ministero della Sanità ha registrato "54 decessi" e un totale di "23.304 casi, 16.509 dei quali sono gravi", ha dichiarato la portavoce del ministero, Jessenia Herculano.

"Su 32 ospedali pubblici, 26 sono al completo" e non possono più accogliere pazienti colpiti dalla dengue, ha indicato. Il 2 luglio, il governo dell'Honduras ha dichiarato l'allerta nazionale per la dengue quando il bilancio ha raggiunto 44 morti su 15.406 casi.