**Fed: indica possibilità tre aumenti tassi entro 2023**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 set. -(Adnkronos) – La Federal Reserve potrebbe avviare il rialzo dei tassi prima di quanto previsto dai mercati e in maniera più consistente, addirittura con tre ritocchi verso l'alto entro fine 2023. E' quanto emerge dalle nuove stime fornite dalla banca centrale Usa al termine della riunione del comitato di politica monetaria, il Fomc. In precedenza la maggior parte dei membri del comitato aveva indicato la possibilità di mantenere i tassi vicini allo zero (il livello attuale fissato a marzo 2020, dopo lo scoppio della crisi coronavirus) almeno fino al 2024. Le valutazioni fornite nelle stime indicano una spaccatura a metà del Fomc, con metà dei partecipanti convinti della necessità di attuare il primo rialzo già nel 2022 mentre l'altra metà lo vede più probabile l'anno successivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli