**Fed: Powell, 'Avvio tapering non prelude a rialzo tassi'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 ago. – (Adnkronos) – Dopo avere indicato il proprio sostegno all'avvio di un tapering entro fine 2021, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell sottolinea che "la tempistica e il ritmo dell'imminente riduzione degli acquisti di attività non intende fornire un segnale diretto per quanto riguarda la tempistica del rialzo dei tassi di interesse, per la quale abbiamo articolato un test diverso e sostanzialmente più rigoroso". Lo spiega lo stesso Powell nel suo intervento al seminario di Jackson Hole ricordando come la linea resti di "mantenere l'intervallo di target per il tasso sui fondi federali al livello attuale fino a quando l'economia non raggiungerà condizioni coerenti con la massima occupazione e l'inflazione avrà raggiunto il 2% e sarà sulla buona strada per superare moderatamente il 2% per qualche tempo". E se gli ultimi dati sull'inflazione mostrano un netto rialzo, precisa, "abbiamo molta strada da fare per raggiungere la massima occupazione" mentre solo "il tempo dirà se abbiamo raggiunto il 2% di inflazione in maniera sostenibile".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli