Fed: Powell, 'favorevole a inizio tapering entro fine 2021'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 ago.(Adnkronos) – Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ritiene che sul fronte inflazione sino stati fatti sufficienti progressi e "ci sono stati anche chiari passi in avanti verso la massima occupazione": per questo nella riunione di luglio del comitato di politica monetaria "ero dell'opinione, come la maggior parte dei partecipanti, che se l'economia avesse seguito l'evoluzione prevista, che sarebbe stato opportuno iniziare a ridurre il ritmo degli acquisti di attività quest'anno". Lo sottolinea lo stesso Powell nel suo intervento al seminario di Jackson Hole, confermando la volontà della banca centrale di avviare un tapering dei suoi interventi e ricordando che anche i dati successivi "hanno visto ulteriori progressi" sull'occupazione.

Resta però l'incognita della "ulteriore diffusione della variante Delta": "valuteremo attentamente i dati in arrivo e i rischi in evoluzione" spiega. Powell conferma poi come "anche dopo la fine dei nostri acquisti di attività" il consistente pacchetto di titoli in 'pancia' alla Fed "continuerà a supportare condizioni finanziarie accomodanti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli