Fed: rialza tassi di 75 punti in range 3,75-4%

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 nov. – (Adnkronos) – Nessuna sorpresa dalla Federal Reserve: il comitato di politica monetaria (Fomc) ha infatti deciso un rialzo di 75 punti dei tassi federali portandoli nel range 3,75-4%. Il Comitato anticipa inoltre che nuovi aumenti "saranno appropriati per raggiungere un orientamento di politica monetaria sufficientemente restrittivo da riportare l'inflazione al 2 per cento nel tempo".

Nel determinare il ritmo dei futuri incrementi il Fomc – si spiega – "terrà conto dell'inasprimento cumulativo della politica monetaria, dei ritardi con cui la politica monetaria incide sull'attività economica e sull'inflazione e degli sviluppi economici e finanziari". La banca centrale Usa inoltre conferma la riduzione del suo portafoglio di titoli del Tesoro e titoli di debito di agenzie e titoli garantiti da ipoteche di agenzie, come anticipato a maggio scorso nel documento per la riduzione delle dimensioni del bilancio"