Federalberghi Veneto: alloggi turistici, impennata di Airbnb -2-

Bnz

Venezia, 27 set. (askanews) - Fra i comuni, spicca il centro storico lagunare, con 9.097 alloggi in vendita, seguito da Verona (2.904), Bibione (1.167), Padova (973), Jesolo (596) e Peschiera del Garda (457).

"Nella maggioranza dei casi l'attività non è un'occasionale fonte di reddito, ma un vero e proprio business che crea evidenti squilibri in termini di ricadute sul sistema economico - spiega Michielli - A fatturati/ricavi consistenti, nella shadow economy non corrispondono apporti equivalenti in termini di contributo all'erario e di sostegno all'occupazione e al reddito. Il web rivela la sua doppia faccia: abbatte le barriere comunicative, ma allo stesso tempo instaura un regime di mercato senza più regole che annienta il principio della concorrenza, a danno dei consumatori prima ancora che delle imprese".

"Il principio 'stesso mercato stesse regole' è completamente saltato - spiega Michielli - Per ripristinarlo, bisogna irrobustire le disposizioni relative al regime fiscale delle locazioni brevi, con l'obiettivo di far pagare le tasse a tutti e di proteggere consumatori e lavoratori. Senza contare che, saltato questo principio siamo tutti meno sicuri: un albergatore è obbligato a trasmettere i dati degli ospiti alla Questura, questo tipo di 'imprenditore' invece non lo fa. Gli ospiti del sommerso, che siano onesti cittadini o pericolosi terroristi sono come fantasmi, rimangono invisibili".