Federcoopesca, soddisfatti per aumento quota tonno rosso nel 2013

Roma, 18 dic. (Labitalia) - "Siamo soddisfatti. Finalmente il buono stato del tonno rosso nel Mediterraneo è stato riconosciuto e ha portato questo primo risultato, reso possibile grazie ai sacrifici chiesti in questi anni ai nostri pescatori". Questo il commento della Federcoopesca-Confcooperative alle decisioni prese dal Consiglio dei ministri europei di Agricoltura e Pesca in corso a Bruxelles, che ha assegnato per il 2013 all'Italia "una quota complessiva di 1.950,42 tonnellate -si legge nella nota- ossia 162 tonnellate in più rispetto alla campagna di pesca 2012".

"Ringraziamo il ministro Catania per aver sostenuto le richieste della categoria e per il doppio risultato raggiunto in termini di aumento della quota e slittamento dell’avvio della campagna di pesca", afferma l'associazione che attende ora di sapere come verranno suddivise la quota tra i diversi sistemi di pesca. "Una decisione che va ponderata bene -conclude l'associazione- per garantire a tutti gli operatori di poter lavorare al meglio".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno