Federfarma alle farmacie. “Tampone rapido gratis a chi prenota il vaccino”

·1 minuto per la lettura
Federfarma sul tampone gratis con il vaccino
Federfarma sul tampone gratis con il vaccino

Per incoraggiare l’immunizzazione contro il Coviud, Federfarma ha invitato le farmacie associate che garantiscono il servizio di vaccinazione ad offrire un tampone gratis alle persone che accettano di prenotare la somministrazione del siero.

Federfarma sul tampone gratis con il vaccino

Come spiegato in una nota, l’aumento del numero di persone che si recano in farmacia ad effettuare tamponi rapidi per ottenere il green pass necessario per accedere ai luoghi di lavoro rappresenta per i farmacisti un’ulteriore occasione per invitare gli indecisi a vaccinarsi. Grazie alla loro professionalità ed esperienza, riescono infatti a stabilire con il cliente una relazione di fiducia, basata sull’ascolto e sull’informazione chiara e puntuale, che può aiutare i più dubbiosi ad adottare un atteggiamento positivo nei confronti della vaccinazione.

Federfarma ha dunque invitato le farmacie associate a proporre ai cittadini che chiedono un test rapido di sottoporsi alla vaccinazione e offrire loro l’esecuzione gratuita del tampone qualora accettino di prenotare.

Il presidente di Federfarma Marco Cossolo ha affermato che aderendo a questa iniziativa le farmacie confermano il loro ruolo di primo presidio sanitario di prossimità sul territorio costantemente impegnato in favore della tutela della salute della collettività.

Federfarma sul tampone gratis con il vaccino: “Nessuna difficoltà di approvvigionamento”

Quanto alla disponibilità di tamponi nelle farmacie nonostante l’aumento della domanda, il segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia ha spiegato che non si sono registrate situazioni di particolare difficoltà. “Ci sono delle file per la richiesta di tamponi ma vengono smaltite e la situazione è sotto controllo perchè la maggioranza delle persone aveva prenotato il test“, ha sottolineato.

Dato che le farmacie effettuano i tamponi su prenotazione, ha aggiunto, si sono già attrezzate per garantire un maggior numero di test: al momento non si registrano dunque carenze di test nè problemi di approvvigionamento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli