Federica Minia presenta TiLov Show

·1 minuto per la lettura
TiLov Show
TiLov Show

Se credete di sapere tutto sull’amore forse vi sbagliate: per conoscere e scoprire curiosità e consigli, suggerimenti e testimonianze esperte TiLov Show è la soluzione perfetta. Si tratta di un irriverente talk show sull’amore e sul sesso ideato e condotto da Federica Minia. Per partecipare, live al Mare Culturale Urbano di Milano, è sufficiente prenotare i biglietti e seguire un calendario fitto di interessanti appuntamenti. Si comincia venerdì 29 ottobre, poi il 12 novembre e infine venerdì 3 dicembre, sempre alle ore 21.30. Gli incontri mensili raddoppieranno da gennaio a giugno 2022.

TiLov Show torna live con tante sorprese

Dopo oltre dieci anni di spettacoli in giro per l’Italia, “TiLov Show” torna live a Milano. Lo spettacolo ha come obiettivo approfondire in assoluta libertà argomenti della sfera relazionale e sessuale, con la competenza di esperti di varia natura (medici, sessuologi, attivisti) e l’ilarità di artisti del panorama comico italiano.

Ospiti della prima serata saranno Maura Gigliotti, Vincenzo Todaro, specialista in ginecologia e ostetricia, il chirurgo plastico Alessandra Cecchini, la scrittrice e attivista di diritti LGBTQ+ Martina Donna e il comico Mirko Darar. Accanto a Federica Minia, ideatrice e conduttrice, sarà il comico Didi Mazzilli, alias “YouPork”.

TiLov Show promuove la divulgazione di un’educazione sessuale sana, consapevole e divertente. È uno spettacolo a tutto tondo, dove oltre alla divulgazione scientifica e alla comicità, si offrono momenti musicali, performance artistiche di varia natura e interventi del pubblico, che potrà indirizzare i propri dubbi e curiosità agli esperti, anche in forma anonima. Le sorprese non mancheranno.

TiLov Show, inoltre, collabora con la onlus Officine Buone per portare l’educazione sessuale in luoghi di fragilità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli