Federica Pellegrini eletta membro CIO in quota atleti: cosa vuol dire

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Evgenia Novozhenina
REUTERS/Evgenia Novozhenina

Federica Pellegrini segna un altro grande successo sportivo: la Divina azzurra è stata eletta membro Cio, il Comitato Olimpico Internazionale, in rappresentanza degli atleti che hanno votato al Villaggio olimpico. Pellegrini resterà in carica fino al 2028, e il titolo le darà diritto a rimanere all'interno della Giunta Coni fino ad allora.

LEGGI ANCHE: Tokyo 2020, gare e risultati dell'Italia del 4 agosto

"Questa elezione mi apre una finestra importante sul mio mondo ma con un altro ruolo. Sono molto contenta. Sarò sempre connessa alle Olimpiadi, in altre vesti ma sempre con quella da da atleta. Il futuro? Questa era la mia ultima Olimpiade: fuori mi aspetta una vita molto eccitante, forse un po' meno faticosa", ha detto la nuotatrice commentando la sua elezione a membro Cio. E ha aggiunto: "Quello che voglio fare nel Cio è rendere sempre più facile la vita di un atleta che approccia alle Olimpiadi".

VIDEO - Tokyo 2020, la festa sfrenata di Federica Pellegrini

Nello sport italiano l'unico precedente è quello di Manuela Di Centa, campionessa olimpica ai XVII Giochi olimpici invernali di Lillehammer 1994 (quando vinse una medaglia in ognuna delle gare di sci di fondo in programma) eletta membro CIO nel 1999 e di nuovo nel 2002.

Federica Pellegrini è risultata terza tra gli eletti. Al primo posto il cestista spagnolo Pau Gasol, al secondo la ciclista polacca Maja Martina Wloszczowska. Quarto il fiorettista giapponese Yuki Ota.

VIDEO - Le lacrime di Federica Pellegrini: "Finisce qui"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli