Federica Pellegrini annuncia ritiro con sorpresa: "Non smetto con Tokyo"

·1 minuto per la lettura

Federica Pellegrini ha annunciato l’addio al nuoto. La “Divina”, però, non lascerà la vasca alle Olimpiadi di Tokyo, ma dopo la International Swimming League, in programma a Napoli dal 26 agosto al 30 settembre.

"Volevo chiudere con Tokyo, ma c'è questa opportunità e mi piace l'idea di chiudere a Napoli, con la ISL (acronimo di International Swimming League, ndr) che sarà una vetrina bellissima - ha detto Pellegrini, collegata da remoto con il museo MANN - Su questa decisione ha influito la pandemia, quest'ultimo anno e mezzo di stop mi ha dato lo stimolo per continuare e arrivare fin qui".

La manifestazione che riunisce il meglio del nuoto mondiale si svolge in cinque weekend alla Piscina Scandone di Napoli: "Dovrò stare attenta a non prendere troppo peso in quei 40 giorni a Napoli, considerando le pizze che mangerò", ha scherzato la 32enne.

Alla ISL a Napoli si confronteranno dieci squadre composte ognuna da 32 atleti. La Pellegrini chiuderà la sua carriera confrontandosi con campioni del calibro di Lilly King, campionessa olimpica nei 100 rana, all’unghesere Katinka Hosszu, fino alla svedese Sarah Sjöström con sei record del mondo all'attivo.

GUARDA ANCHE: Federica Pellegrini e le prove da mamma

GUARDA ANCHE: Federica Pellegrini: "Mia mamma mi asciuga ancora i capelli"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli