FedericaSciarelli torna ad affrontare il caso della scomparsa di DenisePipitone

·1 minuto per la lettura
sciarelli pipitone
sciarelli pipitone

Alla domanda se crede che Denise Pipitone e Olesya Rostova siano la stessa persona, Federica Sciarelli ha risposto che sarebbe troppo bello per essere vero. La popolare conduttrice di “Chi l’ha visto?” è così tornata a parlare del caso della piccola di Mazara del Vallo, scomparsa a soli 4 anni a due passi da casa nel settembre del 2004. Nella sua ultima puntata di mercoledì 31 marzo, il noto programma di Rai Tre è dunque tornato a dedicarsi alla scomparsa della bambina. Nello specifico si è ravvisata una certa somiglianza fra Piera Maggio, mamma della piccola siciliana, e una ragazza russa di 20 anni che si era recata in un programma televisivo per ritrovare la madre .

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Per sapere dunque se la giovane russa sia davvero Denise Pipitone si dovrà ora attendere l’esito dell’esame del Dna. Prima ancora si aspettano però i dati di compatibilità del gruppo sanguigno, come precisato dall’avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio e Piero Pulizzi, genitori di Denise. L’appello in tv della giovane Olesya Rostova, in cerca della mamma, ha riacceso i riflettori su una vicenda che ha tenuto per molto tempo tutta Italia col fiato sospeso e che ancora oggi non si è risolta, nonostante i numerosi avvertimenti e le tante ipotesi.