Federico Fashion Style furioso a Milano: 'Così non si prende il COVID?'

·2 minuto per la lettura

Una stories su Instagram al vetriolo quella postata questa mattina da Federico Fashion Style. L'hairstylist più amato della Tv era furioso per aver perso il treno che da Milano lo doveva riportare a Roma dopo la puntata di Non è la D'Urso.

LEGGI ANCHE:-- Stasera in tv, Il salone delle meraviglie su Real Time: Federico Fashion Style preso per la gola?

Tutta colpa dei lunghi controlli anti Covid che bisogna fare per poter accedere alla banchina dei treni. Federico è furioso non per la necessità dei controlli, ma piuttosto per un atteggiamento da lui definito 'vergognoso', inutile e per di più che espone a rischi. Ma procediamo con ordine.

Come da prassi, la star de Il Salone delle Meraviglie si è presentato con anticipo alla Stazione Centrale di Milano, per passare i controlli anti Covid in cui si deve esibire l'autocertificazione, viene verificato la possibilità di compiere lo spostamento, la destinazione, l'identità della persona. E per questo ha perso il treno.

Federico era pronto per tutto questo e anche disposto a perdere il treno ma a fronte di una motivazione valida, di un controllo fatto seriamente. Cosa che non è avvenuta perché a quanto raccontato da lui stesso nelle stories ha fatto una coda inutile e non gli è stata controllata l'autocertificazione.

LEGGI ANCHE:-- Intervista esclusiva a Federico Fashion Style

Se nei primi video la rabbia per l'accaduto prende il sopravvento, portandolo ad usare toni e parole forti, in un secondo momento Federico con calma cerca di spiegare quanto successo e perché fosse così arrabbiato.

"Io voglio perdere il treno, voglio compilare l'autocertificazione e voglio che venga controllata. Non fare una coda e perdere il treno per non essere nemmeno controllato."

Sottolinea inoltre come il far fare code 'inutili' alle persone le esponga ad un rischio di contagio.

Alla fine l'hairstylist è riuscito a tornare a Roma e nonostante sia stata una mattinata difficile, il suo aspetto e il suo umore sono tornati ad essere più distesi.

Crediti foto@Kikapress