Federico Zampaglione: "Morrison raccoglie tutta la mia vita vissuta nei locali". Intervista

Il 20 maggio esce nelle sale cinematografiche Morrison, quarto film di Federico Zampaglione tratto dal suo romanzo "Dove tutto è a metà" scritto insieme a Giacomo Gensini. "Me lo ricorderò questo film - racconta Zampaglione -, c’è voluto tanto coraggio e tanto amore per portarlo a termine, è stato un grido contro il buio." Girato in piena pandemia, il film racconta un confronto generazionale tra un giovane artista che guarda davanti a se ed una rock star che fa i conti con una fase discendente. "C'è tanto di me in entrambi i personaggi - racconta ai nostri microfoni il regista e frontman dei Tiromancino - Ho vissuto sia la realtà di Lodo, girando l'Italia in furgone e vivendo di piccoli successi, ma anche quella di Libero che si trova a passare tra alti e bassi e che non sempre è a fuoco". Crediti foto@Manzo&Piccirillo Music: «Summer» from Bensound.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli