Federlazio: le Pmi del Lazio in stagnazione -4-

(Segue)

Roma, 9 ott. (askanews) - Riguardo al tema dello sviluppo delle risorse umane e degli investimenti in formazione, il 22% delle imprese ha dichiarato di aver usufruito delle opportunità di finanziamento rappresentate dai fondi interprofessionali e degli altri fondi pubblici contro il 24% del semestre scorso. quanto alle previsioni espresse per il secondo semestre 2019, per quanto riguarda il mercato interno gli imprenditori si attendono bassi livelli sia di ordinativi (con l'eccezione di quelli dall'UE) che di fatturato (senza distinzioni tra aree geografiche). Per le previsioni sull'occupazione nel secondo semestre 2019, il saldo atteso diminuisce di molti punti passando da +6,8 a -2,3.

Relativamente alla formazione, nel prossimo semestre l'orientamento sembra improntato a un più debole utilizzo dei fondi per la formazione professionale. Infatti scende al 31% (era 43% lo scorso semestre) la percentuale di aziende che intenderebbe sviluppare iniziative di formazione delle risorse umane interne attraverso le opportunità di finanziamento disponibili.