FederlegnoArredo interrompe trattative su rinnovo contratto lavoro

Lzp

Milano, 9 gen. (askanews) - Si sono interrotte le trattative per il rinnovo del Contratto nazionale di lavoro (CCNL legno, sughero, mobile, arredamento e boschivi e forestali), scaduto il 31 marzo scorso. Ad annunciarlo è FederlegnoArredo che sugli istituti del contratto a termine, del contratto di somministrazione e sul tema delle attività stagionali ha deciso di abbandonare il tavolo.

Secondo FederlegnoArredo le organizzazioni sindacali, Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil, hanno anche insistito su altri punti molto importanti in discussione, che comporterebbero importanti aggravi economici, organizzativi e burocratici insostenibili da parte delle aziende del settore. Pertanto FederlegnoArredo "ha ritenuto che non ci fossero i presupposti per proseguire il confronto".