Fedez, Codacons chiede il ritiro del video di Mille: "Spot occulto"

·2 minuto per la lettura
fedez codacons mille
fedez codacons mille

Fedez si ritrova a dover combattere ancora una volta contro il Codacons. L’associazione dei consumatori, attraverso un comunicato stampa, ha chiesto la rimozione del videoclip Mille. Il brano, in vetta alle classifiche, lo vede sul set con Achille Lauro e Orietta Berti.

Fedez: il Codacons contro Mille

Non c’è pace tra Fedez e il Codacons. Il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori ha diffuso un comunicato in cui chiede la rimozione del videoclip di Mille. Il brano, uscito qualche giorno fa, è in vetta alle classifiche e vede il marito di Chiara Ferragni collaborare con Achille Lauro e Orietta Berti. Il Codacons, ovviamente, tira in ballo anche gli altri due artisti e li accusa di pubblicità occulta a “a danno degli utenti” a favore di Coca Cola.

Fedez: Codacons chiede la rimozione del video di Mille

Sul comunicato diffuso dal Codacons si legge:

“Dopo aver tempestato i suoi follower di messaggi pubblicitari attraverso la sua pagina Instagram, essere salito sul palco del primo maggio promuovendo il marchio Nike e aver abbracciato la causa del Ddl Zan in concomitanza con il lancio della sua linea di smalto per uomo, il rapper – assieme ad Achille Lauro e Orietta Berti – ha pubblicato nei giorni scorsi la canzone ‘Mille’, accompagnata da un videoclip che è una vera e propria incitazione al consumo di Coca-cola, oltre che una pubblicità camuffata da brano musicale che viola le regole disposte dall’Antitrust”.

E’ bene sottolineare che tra i credits del video di Mille pubblicato su YouTube sono presenti i riferimenti a Coca Cola come product placement. Eppure, il Codacons non li ritiene sufficienti perché “tale informazione non è immediatamente percepibile dagli utenti, a meno che gli stessi non vadano a cercarla tra i credits del video“.

Fedez, Codacons contro Mille: multa fino a 5 milioni di euro

Il Codacons, inoltre, sottolinea che Fedez e i suoi colleghi rischiano una multa fino a 5 milioni di euro per aver commesso l’errore di “pubblicità occulta“. Con un esposto all’Antitrust e all’istituto di Autodisciplina pubblicitaria, quindi, l’associazione chiede la rimozione del video di Mille.

Inoltre, si chiede il divieto di riproduzione della canzone sulle radio nazionali, almeno fino a quando Coca-Cola non sarà stata completamente eliminata dal testo e dal video. Al momento, Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti non hanno replicato alle accuse.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli