Fedez e Francesca Michelin, l'esibizione con "Chiamami per nome"

·1 minuto per la lettura
fedez sanremo
fedez sanremo

Fedez e Francesca Michelin sono saliti sul palco del Festival di Sanremo per presentare la loro Chiamami per nome. Grande attesa per la coppia pop, che nella prima serata non ha deluso le aspettative nonostante l’emozione tangibile. Sui social network, tuttavia, è arrivata qualche critica ai danni del rapper per l’utilizzo dell’autotune all’Ariston.

L’esibizione di Fedez e Francesca Michelin

L’esibizione di Fedez e Francesca Michelin ha incantato tutti i telespettatori. A nessuno è sfuggita l’emozione del rapper, che al termine dell’esecuzione del brano Chiamami per nome si è asciugato le lacrime. Tanti complimenti sui social network. Gli utenti infatti hanno apprezzato l’umiltà e la genuinità con cui la coppia si è presentata sul palco. Qualcuno, tuttavia, si è anche lasciato andare a qualche critica relativa all’utilizzo dell’autotune.

L’emotività del rapper

Fedez era visibilmente teso. Ad evidenziarlo, oltre ai telespettatori, anche Fiorello: “Stava per svenire, io volevo entrare per soccorrerlo“, ha detto lo showman scherzando ma non troppo. Il rapper stesso, nel pomeriggio della prima serata, aveva ammesso di essere ansioso quando in tanti gli avevano chiesto perché avesse al polso dei particolari braccialetti: “Me lo avete chiesto in tanti, ma non sono ai domiciliari (ride, ndr). Sono braccialetti che mi servono a combattere l’ansia con delle vibrazioni… Vi dirò se hanno funzionato“.