Fedez, lo sfogo via social dopo il dpcm: "Vedere tutto questo fa male"

·1 minuto per la lettura
Fedez progetto
Fedez progetto

Dopo il nuovo dpcm emanato dal governo per cercare di far fronte all’emergenza Coronavirus Fedez ha espresso le sue paure via social annunciando di avere in serbo un progetto che potrebbe aiutare i lavoratori dello spettacolo.

Fedez: il progetto

In tanti hanno manifestato la loro rabbia, la loro frustrazione e la loro paura dopo il nuovo dpcm emanato dal governo per cercare di contenere il numero dei contagi dovuti al Coronavirus. Tra le celebrities che si sono espresse sulla vicenda vi è anche Fedez, che nei mesi scorsi – insieme a sua moglie Chiara Ferragni – ha deciso di partecipare attivamente a raccolte fondi e attività che potessero in qualche modo aiutare i settori maggiormente minacciati dall’emergenza e la crisi economica. Tra questi sicuramente vi sono i lavoratori del mondo dello spettacolo, a cui Fedez ha lanciato un accorato messaggio a poche ore dall’uscita del nuovo dpcm. Il rapper ha affermato di avere in mente un progetto che possa anche solo in minima parte aiutare questa categoria di lavoratori, fortemente svantaggiati dalla crisi in atto.

Fedez progetto
Fedez progetto

“Fa male vedere tutto questo e se c’è anche una piccola opportunità di essere d’aiuto voglio fare la mia parte senza stare a guardare”, ha scritto il rapper nel suo lungo post di sfogo. Nelle scorse settimane lui e sua moglie Chiara Ferragni – incinta della loro seconda figlia – avevano persino ricevuto una telefonata dal premier Giuseppe Conte, che aveva chiesto il loro aiuto per intimare ai loro giovanissimi fan di indossare scrupolosamente la mascherina e cercare in questo modo di arginare il numero dei contagi.