Fedez, parla lo psichiatra: "Gli audio pubblicati? Ha normalizzato la malattia"

Fedez psichiatra audio pubblicati
Fedez psichiatra audio pubblicati

Qualche giorno fa, Fedez ha pubblicato su Instagram gli audio del suo colloquio con lo psicoterapeuta dopo la scoperta del cancro. Secondo lo psichiatra e psicoterapeuta Federico Tonioni, il gesto del rapper serve a normalizzare la malattia.

Fedez: lo psichiatra parla degli audio pubblicati

Dopo aver scoperto di avere un raro cancro che necessitava di un intervento delicato, Fedez ha avuto un colloquio piuttosto delicato con il suo psicoterapeuta. A distanza di qualche mese da quel momento, il marito di Chiara Ferragni ha deciso di rendere pubblici gli audio della seduta con il terapeuta. Via Instagram ha condiviso l’episodio più delicato e difficile della sua esistenza. Fedez si è letteralmente messo a nudo e in tanti hanno apprezzato il suo gesto, mentre altri lo hanno criticato aspramente. Lo psichiatra e psicoterapeuta Federico Tonioni, uno dei maggiori esperti di dipendenze da Internet, ha parlato degli audio pubblicati, definendoli una “normalizzazione della malattia“.

Fedez ha normalizzato la malattia: parola di psichiatra

Intervistato da La Repubblica, il dottor Tonioni ha appoggiato il comportamento di Fedez. Ha dichiarato:

“È facile cadere nella tentazione di pensare a una strumentalizzazione della malattia, a una trovata per ottenere centinaia di migliaia di like, cosa che ovviamente Fedez sa fare benissimo, ma non credo proprio sia questo. L’angoscia della morte ce l’abbiamo tutti e lui ha deciso di sublimarla così”.

Secondo Tonioni, Fedez ha “voluto provare a vincere il terrore della morte con cui è davvero complicato convivere“. C’è un dettaglio da non sottovalutare: il rapper ha pubblicato gli audio solo dopo che ha saputo che il cancro è stato sconfitto. Tonioni ha sottolineato:

“Penso che non debba suscitare alcuna polemica, mi sento senz’altro di collocarlo in una dimensione profonda da rispettare“.

Gli audio pubblicati da Fedez possono essere d’aiuto

Gli audio pubblicati da Fedez sono la dimostrazione che oggi la malattia non viene più stigmatizzata o nascosta come un tempo. Il dottor Tonioni ha aggiunto che il gesto del rapper potrebbe aiutare molto quanti vivono la stessa situazione. Lo psichiatra ha dichiarato:

“Un personaggio pubblico che condivide le proprie emozioni, che fa sentire il proprio pianto stimola sicuramente tante persone in difficoltà a chiedere aiuto, che è una cosa fondamentale in chi deve affrontare una malattia. (…) Prima la malattia era uno stigma, si viveva con vergogna e la si nascondeva. Metterla nella piazza virtuale è l’antistigma e questo è un aspetto evolutivo positivo dei social”.

Condividere la paura e il dolore è, finalmente, diventato normale e Fedez ne è la prova.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli