Fedez querelato dalla Rai: diffamazione e danno di immagine dopo il Concertone

·1 minuto per la lettura
fedez querelato rai
fedez querelato rai

Il caso risalente al Concerto del Primo Maggio finisce in tribunale. La Rai ha infatti deciso di querelare Fedez per diffamazione e danno di immagine, determinate dal discorso del rapper lombardo che denunciava polemiche e censura da parte della Tv di Stato. A margine dell’evento era stato lo stesso cantante a denunciare a mezzo social un caso di presunta stigmatizzazione da parte della Rai pubblicando una telefonata registrata dove parlava con gli organizzatori del programma. Nel discorso era presente anche la vicedirettrice di Rai Tre Ilaria Capitani.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Fedez pronto alla querela

Qualche giorno dopo Franco Di Mare, direttore di Rai Tre, aveva respinto le accuse di Fedez riferendosi a una “manipolazione dei fatti” da parte dell’ex giudice di X-Factor. La querela, secondo le più recenti indiscrezioni, dovrebbe essere depositata nei prossimi giorni. Per l’artista milanese la denuncia non risulta tuttavia una doccia fredda, dal momento che lui per primo l’aveva già ipotizzata.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli