Fedez risponde a Tiziano Ferro: “Mi dispiace se è stata fraintesa”

Fedez Tiziano Ferro

A Fedez non è andata giù la critica fatta da Tiziano Ferro a proposito di un suo testo da lui ritenuto “omofobo” e “colpevole di bullismo”. Il rapper e marito di Chiara Ferragni ha presto replicato, e ha proposto a Tiziano Ferro di fare qualcosa insieme…

Fedez e Tiziano Ferro: la disputa

“Perché anche una battuta può mettere un adolescente a disagio, e che un idolo dei ragazzini mi prenda in giro su questo è un atto di bullismo molto forte, non solo verso di me”, ha detto Tiziano Ferro alla conferenza stampa del suo ultimo album in riferimento a Fedez e, con tutte le probabilità, facendo menzione al brano Tutto il contrario in cui il rapper parlava con toni forti e provocatori del coming out del cantante (“Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing, ora so che ha mangiato più wurstel che crauti. Si era presentato in modo strano con Cristicchi “Ciao sono Tiziano non è che me lo ficchi?” si legge nel brano).

Al commento del cantante ha presto replicato il rapper che, dopo essersi scusato pubblicamente su Instagram, ha anche dichiarato:“Mi stupisce il tempismo: questa canzone l’ho scritta a 19/20 anni, non avevo ancora una casa discografica e non avevo un pubblico e mettevo le mie canzoni online”, e ancora: “Mi fa strano dover rendere conto di una cosa che ho scritto 10 anni fa: quando si hanno vent’anni si è persone completamente diverse e ci si esprime anche con termini e toni completamente diversi”.

Fedez ha comunque chiesto pubblicamente scusa a Ferro per l’incomprensione, e gli ha chiesto di fare qualcosa insieme proprio per mandare un messaggio positivo contro l’omofobia.