Fedriga: il governo mi sembra in estrema difficoltà

Fdm

Udine, 20 set. (askanews) - "Il governo mi sembra in estrema difficoltà; ha iniziato con un voto che ha diviso la maggioranza alla Camera. Ritengo che il decreto sull'ambiente abbia diverse difficoltà e mi auguro che lo rivedano perché dalle indiscrezioni che ho letto appare che si voglia bloccare l'economia con un fondamentalismo ambientalista che non tutela il territorio ma blocca le imprese". Così il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, oggi a Udine, commentando con i giornalisti l'azione dell'esecutivo nazionale.

"L'ha detto anche l'amministratore di Banca Intesa - ha sottolineato Fedriga -, il governo non deve governare contro il Nord e i primi passi sono stati invece fatti in quella direzione, basti pensare all'impugnativa sugli atti del Friuli Venezia Giulia. Stanno utilizzando le istituzioni per fare una lotta di carattere politico e lo ritengo molto grave".

"Io dialogo con tutti, politicamente accetto tutte le critiche, ne faccio anche io e penso di esserne legittimato, ma altra cosa è utilizzare le istituzioni per attaccare il Friuli Venezia Giulia. Non farò umiliare la mia terra e la mia gente", ha concluso il presidente della Regione.