Fedriga (Regioni): con Calderoli discusso di emergenze e autonomia

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 3 nov. (askanews) - "Con il ministro Calderoli abbiamo discusso di Autonomia differenziata, ma anche delle emergenze economiche e sociali del Paese. Su quest'ultimo tema abbiamo presentato il documento di proposte della Conferenza delle Regioni". Così il presidente della Conferenza delle Regioni e governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, dopo la riunione con il ministro degli Affari regionali e delle Autonomie a Roma.

"Si tratta di questioni - spiega Fedriga - che vogliamo affrontare insieme al Governo per dare risposte alle esigenze di cittadini, imprese e territori. In particolare abbiamo evidenziato i problemi legati al caro energia che interessano servizi primari come la sanità. E' un'agenda con le priorità.

"E' chiaro - aggiunge Fedriga - che sono a rischio anche gli equilibri dei bilanci regionali per i maggiori costi di funzionamento dei servizi, ma anche per i mancati introiti previsti. Ad esempio nel settore del trasporto pubblico locale attendiamo copertura per i minori ricavi. Sull'autonomia differenziata il ministro Calderoli ha aggiornato sul percorso che intende intraprendere, annunciando che nei prossimi giorni invierà alle Regioni una bozza su cui potremo lavorare e collaborare per proporre degli spunti come sistema delle Regioni. Consapevoli che abbiamo di fronte un processo di innovazione virtuosa in grado di realizzare una rinascita dei territori e delle realtà produttive".