Fegato galleggia nel mare: il mistero a Latina

Latina
Latina

Macabro mistero a Latina. Una bagnante stava nuotando vicino alla riva, quando improvvisamente si è trovato davanti un fegato che galleggiava sull’acqua. Si tratterebbe di un organo umano.

Mistero a Latina: bagnante trova fegato che galleggia nel mare

Macabra e misteriosa scoperta a Foce Verde, a Latina. Secondo quanto riportato da La Repubblica, una bagnante stava nuotando a pochi metri dalla riva, quando ha notato un fegato che galleggiava, probabilmente umano. Ha lanciato immediatamente l’allarme e sul posto sono subito arrivati gli uomini della capitaneria di porto locale, agli ordini del comandante Samuele Sasso. La procura di Latina ha aperto subito un fascicolo e l’organo è stato affidato ad un medico legale, che dovrà stabilire l’origine del fegato e la data presunta dell morte. Le forze dell’ordine stanno esaminando gli elenchi delle persone scomparse nella zona. Per il momento il ritrovamento rimane un mistero.

Non è il primo episodio misterioso a Foce Verde

Il ritrovamento del fegato che galleggiava in mare ha scioccato la comunità e per il momento rimane un mistero. A gennaio 2021, a Foce Verde, era accaduto un evento simile. Sulla spiaggia erano stati trovati i resti di uno scheletro umano, scoperto da un passante. Dopo un mese gli investigatori avevano ipotizzato che il cadavere appartenesse ad un 62enne rumeno senza fissa dimora scomparso prima del Natale precedente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli