Femminicidi in Italia: una tragedia senza fine


Secondo il rapporto Eures, nel 2019 i femminicidi commessi in Italia sono stati 103, in media uno ogni tre giorni. E nei primi mesi del 2020 i numeri sono ancora allarmanti: da gennaio a maggio si sono infatti registrate 29 vittime. Dati importanti, che fanno emergere le dimensioni di un problema che non può essere sottovalutato.

I numeri

Oltre l’85% dei femminicidi avviene tra le mura domestiche, per mano di un compagno o ex compagno della vittima. E in un caso su quattro sono stati riscontrati precedenti maltrattamenti, come violenze fisiche, stalking e minacce. Nel complesso, dal 2000 ad oggi, le donne uccise sono state 3.230. Una situazione davvero grave e che colpisce sempre per la sua ferocia e la sua sistematicità.

In aiuto alle donne

Il Ministero delle Pari Opportunità mette a disposizione ogni anno molti soldi per il contrasto al fenomeno. Esistono centinaia di centri specializzati per le donne vittime di violenza: Provincie e Commissioni gestiscono centri di ascolto, counseling, sportelli di orientamento e, con il supporto del terzo settore, comunità di accoglienza.

Ad agosto 2019 è entrata in vigore la legge sul Codice rosso, che ha innovato e modificato la disciplina penale, sia sostanziale che processuale, della violenza domestica e di genere, corredandola di inasprimenti di sanzione. Uno storico passo avanti e che ha permesso di avere un aumento consistente di arresti e di denunce negli ultimi mesi, ma che non ha di fatto fermato, in termini statistici, gli omicidi.

Violenze durante il lockdown

Le violenze nei confronti delle donne non si sono fermate nemmeno durante il periodo di lockdown a causa dell’emergenza coronavirus. Anzi, le richieste d’aiuto sono addirittura cresciute del 73%. Undici i femminicidi in meno di due mesi, avvenuti tra marzo e aprile: donne uccise dai propri compagni, mariti e figli tra le mura domestiche. Prese a botte, aggredite a coltellate, finite nel mirino di pistole e fucili. Appelli, campagne d'informazione, il numero verde 1522 pubblicizzato anche nelle farmacie, app e parole in codice per chiedere aiuto non sono bastati a fermare la strage dell'isolamento.

GUARDA ANCHE - I numeri del femminicidio

SPECIALE - Violenza sulle donne

Violenza sulle donne, cosa fare e come chiedere aiuto

Femminicidio in Italia: i numeri della mattanza e i casi più recenti

Le vittime di femminicidio in Italia nel 2020