Femminicidio: Azzolina, 'parole hanno un peso e possono diventare pietre'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 set. (Adnkronos) – "Le parole hanno un peso. Sempre. Se a pronunciare, però, parole contro le donne, sono le donne stesse, e per di più donne che dovrebbero fare informazione, quelle parole diventano pietre e possono fare molto male. Non c’è esasperazione che giustifichi la violenza". Lo scrive su Twitter l'ex ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina per commentare le parole della giornalista Barbara Palombelli pronunciate nel corso della puntata di ieri de 'Lo Sportello del Forum'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli