Femminicidio, Carfagna: Rositani esce da ospedale, vittoria in momento duro

Pol/Bac

Roma, 25 mar. (askanews) -"Quella di Maria Antonietta Rositani è una storia di coraggio e di forza che, in un momento difficile come questo, ci porta un messaggio di speranza: dopo un anno di lotte, di interventi e di sofferenza, finalmente Maria Antonietta è tornata a casa dai suoi figli". Lo scrive Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia, su Facebook.

"E' sopravvissuta al tentato omicidio da parte dell'ex marito che le aveva gettato addosso benzina e dato fuoco, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari. A fine luglio - sottolinea - sono andata a trovarla all'ospedale di Bari dove era ricoverata. Ricordo, mentre le stringevo le mani, la tenacia, la voglia di farcela e di tornare a vivere, di far conoscere la sua storia a tutte le donne perseguitate, maltrattate, minacciate e picchiate da partner o ex partner violenti. Le sono vicina oggi ancora più di ieri e, appena l'emergenza Covid-19 sarà finita, vorrei invitarla alla Camera dei deputati, per riabbracciarla e vederla guarita. Bentornata a casa Maria Antonietta", conclude.