Femminicidio: Fico, 'maschilismo tossico, via ostacoli su lavoro e culturali' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Pertanto – osserva il presidente della Camera – occorre chiedersi se ed in quale misura sia necessario un ulteriore intervento del Legislatore". Dopo aver ripercorso tutti i risultati prodotti dal Parlamento in questi anni – dalla ratifica della Convenzione di Istanbul al Piano d'azione straordinario contro la violenza di genere, passando dal via libera alla legge sul codice rosso alle disposizioni per l'indennizzo delle vittime dei reati intenzionali violenti – Fico ammette che "sicuramente questo quadro normativo in vigore è suscettibile di ulteriore integrazione e di miglioramenti. E richiede soprattutto che tutte le potenzialità degli strumenti introdotti siano effettivamente utilizzate. Occorre, ad esempio, assicurare un’adeguata formazione di tutti gli operatori competenti. Come occorre valutare l’adeguatezza degli indennizzi previsti per le vittime di violenza".

"Ma sarebbe illusorio – aggiunge – in questo come in altri ambiti, affidare al solo intervento legislativo, ed in particolare al rafforzamento degli istituti di diritto penale o processuale, il contrasto alla violenza di genere. Sono invece convinto che occorra prioritariamente condurre un’azione volta a rimuovere le condizioni economiche, sociali e culturali che rendono le donne vulnerabili. Nel nostro Paese scontiamo un gravissimo ritardo culturale che investe purtroppo anche le relazioni familiari e sentimentali come quelle in ambito professionale. Per troppi uomini la donna continua a essere un oggetto, una proprietà. Nella nostra società permangono tracce pericolose di maschilismo tossico. Sono questi i germi della violenza".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli