Femminicidio, gen Garofano: 'Violenza coinvolge sempre di più minori, serve operatività'

·1 minuto per la lettura

"La violenza di genere sta coinvolgendo sempre di più i minori". A dirlo il Generale Luciano Garofano presidente Accademia italiana di Scienze Forensi, intervenendo al 64° congresso nazionale Federpol in corso al Grand Hotel Villa Torretta Milan Sesto, che ha scelto come tematica il femminicidio, argomento, purtroppo, ancora troppo presente nelle pagine di cronaca nazionale, e la pandemia di certo non ne ha diminuito il volume di casi.

"Dobbiamo riflettere - avverte - non è un'emergenza, ma una carenza, una cosa che ci vede terribilmente in ritardo. E' necessaria l'operatività. Cosa fare? Dovremmo insegnare alle vittime che ci sono fattori di rischio che ci dicono cosa accadrà. Perché non funziona il codice rosso? Per la carenza di organico, per le minori competenze; c'è bisogno di specializzazioni e di una formazione più adeguata. Migliore coordinamento con il personale sanitario e quando parlo di operatori non parlo solo di carabinieri e polizia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli