Femminicidio a Palermo, uccisa cantante neomelodica Piera Napoli

·1 minuto per la lettura
Femminicidio a Palermo, uccisa cantante neomelodica Piera Napoli
Femminicidio a Palermo, uccisa cantante neomelodica Piera Napoli

Palermo, 8 feb. (askanews) – Un nuovo femminicidio a Palermo pochi giorni dopo quello di Roberta Siragusa a Caccamo. Ad essere uccisa a coltellate è stata Piera Napoli, 32enne cantante neomelodica madre di tre figli e residente nel quartiere Cruillas.

Il marito, Salvatore Baglione, ha confessato ai carabinieri di essere l’autore del delitto. L’uomo intorno alle 13 di domenica 7 febbraio si è presentato in caserma, e nel pomeriggio è stato interrogato dal pm Federica Paiola e dal capitano Simone Calabrò.

Dopo la disposizione del fermo è stato condotto nel penitenziario palermitano di Pagliarelli. In passato la donna aveva chiesto l’intervento delle forze dell’ordine per sedare le accese discussioni con il marito.