Femminicidio, Pedica (Pd): è mattanza, governo affronti tema

Lsa

Roma, 23 nov. (askanews) - "Il governo affronti seriamente e con urgenza il problema della violenza contro le donne. Oramai è una mattanza. Un'altra donna è stata uccisa nel palermitano ed era incinta. Episodi come questo fanno capire che i provvedimenti contro il femminicidio ancora non sono affatto sufficienti". Lo afferma in una nota Stefano Pedica del Pd. "Il nostro Paese deve fare di più nel campo delle politiche sociali. Ancora oggi - osserva Pedica - le donne troppo spesso sono vittime di abusi, violenze e ritorsioni psicologiche e materiali. Per questo occorre aprire e finanziare centri antiviolenza, soprattutto nei quartieri periferici. Il governo e il parlamento devono impegnarsi a trovare una soluzione per finanziare di più questi centri che offrono ascolto, supporto legale e psicologico per ridare dignità e sicurezza a tutte le vittime della violenza".