Femminicidio, Pezzopane (Pd): Mef sblocchi erogazione fondi orfani

Pol-Afe

Roma, 24 ott. (askanews) - "Chiediamo al ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, certi della sua sensibilità sul tema, di accelerare i tempi per l'emanazione del decreto attuativo previsto dalla legge 4 del 2018, che contiene le disposizioni in favore degli orfani vittime di crimini domestici. Purtroppo, dopo 22 mesi dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, ancora non sono stati stabiliti i criteri e le modalità per l'utilizzazione delle risorse, che sono ferme e sostanzialmente inutilizzate. Un'inaccettabile inerzia del precedente governo. Eppure il Paese si trova ad affrontare una tragica emergenza. Ogni due giorni una donna muore per responsabilità di un uomo. Una mattanza. E numerosi purtroppo sono gli orfani che a volte si trovano con la madre morta e il padre in carcere. Da un lato, l'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza ha reso noto che sarebbero circa 2mila i minori, spesso affidati ai familiari più vicini, in attesa di beneficiare dei fondi; dall'altro, proseguono ancora numerosi i casi di femminicidio. Proprio per questo, insieme a Valeria Valente, presidente della commissione Femminicidio, saremo in tante il 4 novembre a Nareto, in Abruzzo, dove qualche settimana fa una giovane mamma è stata assassinata dal suo compagno". Così Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.