Femminicidio, Scanzi: "Parole Palombelli allucinanti"

·1 minuto per la lettura

"Barbara Palombelli è una persona intelligente, una giornalista di successo, una donna che è riuscita ad emergere in un ambiente spesso maschilista e sessista. Per questo le sue parole mi paiono semplicemente allucinanti". Andrea Scanzi interviene così su Facebook per commentare le parole della giornalista Barbara Palombelli pronunciate nel corso della puntata di ieri de 'Lo Sportello del Forum'.

"A volte - ha chiesto la giornalista in studio parlando dei recenti casi di femminicidio - è lecito anche domandarsi: questi uomini erano completamente fuori di testa, erano completamente obnubilati oppure c’è stato anche un comportamento esasperante, aggressivo anche dall’altra parte? È una domanda - dice ancora Palombelli -, dobbiamo farcela per forza perché dobbiamo in questa sede, soprattutto in un tribunale, esaminare tutte le ipotesi", la frase.

"Cosa è successo a questo nostro mondo -prosegue il giornalista- e quanto ci stiamo inaridendo/incancrenendo/rincoglionendo, se perfino la Palombelli si iscrive al partito dei 'forse quella donna un po’ se l’è andata a cercare?'. Quale sarà il prossimo passo? Sentire un altro volto televisivo affermare che forse lo stupro è causato da chi mette la minigonna? Non lo so, boh, ma mi sembra proprio che siamo alla canna del gas morale", conclude Scanzi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli