Femminicidio, Valente (Pd): brindisi speciale al Senato con cooperative

Pol/Gal

Roma, 18 dic. (askanews) - "Oggi alle 19 al Senato con i membri della commissione d'inchiesta sul femminicidio terremo un brindisi speciale: alla presenza della Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e della ministra per le Pari opportunità Elena Bonetti verranno degustati i prodotti realizzati dalle cooperative 'Lazzarella' ed 'Eva'. Sarà l'occasione per sottolineare quanto l'indipendenza economica sia per le donne fondamentale ai fini della propria libertà". Lo dice la senatrice del Pd Valeria Valente, presidente della Commissione d'inchiesta sul femminicidio.

"Da questo punto di vista - continua Valente - le realtà oggi presenti in Senato, sono un esempio. La cooperativa E.V.A. è un'impresa sociale di donne attiva in Campania per la prevenzione ed il contrasto della violenza contro le donne, che gestisce 5 centri antiviolenza e 3 case rifugio e ha avviato il progetto 'le Ghiottonerie di Casa Lorena', un servizio di catering e di produzione di dolci, confetture e conserve nato all'interno di una Casa di accoglienza per donne maltrattate a Casal di Principe, in un bene confiscato alla camorra. Lo scopo è di dare occupazione a donne in uscita dai vissuti di violenza. Ad oggi occupa stabilmente 6 donne e 10 con tirocinio formativo. La Cooperativa 'Lazzarelle', invece - conclude Valente - è nata per produrre caffè all'interno del carcere femminile di Pozzuoli e per favorire percorsi di inclusione sociale e nel corso di questi anni ha impegnato oltre 70 donne".