'Fermata Alzheimer', tour di sensibilizzazione in 10 città italiane

(Adnkronos) - In Italia sono oltre 1,4 milioni le persone con demenze, 600mila delle quali soffrono di Alzheimer. In occasione della Giornata mondiale dedicata alla malattia, torna il tour di sensibilizzazione 'Fermata Alzheimer' promosso da Korian. L'iniziativa, giunta alla quarta edizione, toccherà quest'anno 10 città della Penisola da Nord a Sud, percorrendo oltre 1.000 chilometri con eventi e attività di informazione tra cui un percorso sensoriale: attraverso visori per la realtà virtuale, chi lo vorrà potrà sperimentare sensazioni ed emozioni di chi convive con la patologia.

"Vogliamo mettere a disposizione di tutti i caregiver un supporto concreto e specialistico su come affrontare la malattia e come relazionarsi con il paziente, sfruttando il know-how sviluppato da Korian e dai suoi partner qualificati - afferma Federico Guidoni, presidente e Ceo Korian Italia - Vogliamo che chi si trova a fronteggiare la demenza sappia che non è solo e che in Korian può trovare un sostegno concreto per combattere il senso di spaesamento dovuto al primo contatto con queste patologie".

L'approccio di Korian è la 'Positive Care', una metodologia che il gruppo ha sviluppato oltre 15 anni fa - spiega una nota - per supportare i pazienti ispirandosi alla neuropsichiatra ed educatrice Maria Montessori. Nei 31 centri specializzati Korian, ai malati di Alzheimer vengono offerte "le condizioni necessarie di tutela e gli stimoli riabilitativi adeguati alle loro compromesse capacità cognitive e funzionali attraverso specifici progetti di terapia non farmacologica, uno dei punti cardine della Positive Care".

Il tour ha debuttato a Bari, presso la Residenza per anziani San Gabriele, il 19 settembre. Proseguirà domani ad Aprilia (Latina), nella Residenza per anziani Villa Carla, per poi arrivare il 22 settembre a Santa Marinella (Roma) alla Residenza Aurelia; il 23 a Roma alla Residenza Villa Sacra Famiglia; il 24 e 25 a Guidonia Montecelio (Roma) presso l'Italian Hospital Group; il 26 a Firenze alla Residenza per anziani Le Magnolie; il 29 a Verona al Centro servizi Città di Verona; il 30 a Milano alla Residenza per anziani Saccardo; il primo ottobre a Torino alla Residenza per anziani Mazzarello; il 3 ottobre a Genova, Residenza per anziani Le Cappuccine.