Fermato 31enne per la morte di un giovane a Bari

Carabinieri
Carabinieri

Un ragazzo di 27 anni è stato trovato morto in strada a Bitritto, in provincia di Bari, vicino ad un bar. Un barista di 31 anni è stato fermato. I due avrebbero avuto uno scontro fisico.

Giovane morto in strada a Bari: fermato barista 31enne

Un ragazzo di 27 anni è stato trovato morto su un marciapiede, vicino ad un bar a Bitritto, in provincia di Bari. I Carabinieri di Modugno hanno fermato un uomo di 31 anni, titolare di un’attività commerciale, con cui la vittima avrebbe litigato e avuto uno scontro fisico. Secondo quanto emerso dalle indagini, la vittima, in stato di alterazione psico-fisica, avrebbe cercato di entrare in un bar, ma sarebbe stato respinto dal titolare che, come spiegato dai carabinieri, avrebbe “allontanato e immobilizzato” il 27enne, “deceduto poco dopo“. Il barista è stato accusato di omicidio doloso ed è stato portato in carcere.

27enne morto in strada, il sindaco: “Bisognerà capire se la vittima è morta per malore”

È una bravissima persona, vive a Bitritto e non ha mai avuto alcun problema del genere in passato” ha dichiarato Pino Giulitto, sindaco di Bitritto, descrivendo il titolare del bar, che è stato fermato. “Conosco questa persona e so che è un ragazzo perbene. Sono arrivato sul posto in tarda mattinata, quando mi hanno allertato. Non conosco la vittima, non è di Bitritto, ma sembra essere di Loseto. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Modugno, che stanno cercando di capire se il ragazzo sia morto a causa di un malore o di una colluttazione” ha aggiunto il primo cittadino.